011 568 3865 info@centrocmrtorino.it 09:00 - 13:00 | 14:00 - 18:00

ERA test
Endometrial Receptivity Array

L'ERA Test (Endometrial Receptivity Array) è un test diagnostico genetico molecolare brevettato da Igenomix, che valuta lo stato di recettività endometriale della donna con lo scopo di prevenire il fallimento dell'impianto embrionario.

Questo particolare tipo di test è in grado di rilevare la “finestra temporale d’impianto” specifica di ogni paziente, consentendo così un trasferimento personalizzato dell’embrione (pET) e un aumento delle possibilità di successo.

In cosa consiste l'ERA Test?


Normalmente l’endometrio viene esaminato con ultrasuoni, che consentono la valutazione del suo spessore e della sua struttura.
Con l'ERA Test invece, è possibile valutare l'espressione molecolare di 248 geni correlati allo stato di recettività endometriale.

Il primo step del test consiste in una semplice e rapida biopsia endometriale eseguita in regime ambulatoriale presso la nostra clinica, durante un ciclo naturale o un ciclo sostitutivo con terapia ormonale (HRT).

Successivamente il campione viene inviato al laboratorio di genetica molecolare che svolgerà l'analisi sfruttando l'innovativa tecnologia di sequenziamento in parallelo (Next-Generation Sequencing) e i livelli di espressione genica rilevati permettono di valutare se in quei giorni l’endometrio è stato Recettivo per il trasferimento dell’embrione oppure se la cosiddetta “finestra d’impianto” è posticipata (Non-Recettivo).

Applicazioni e indicazioni dell'ERA Test


L'ERA Test è indicato in:
- donne che hanno subito multipli fallimenti di impianto nonostante abbiano embrioni morfologicamente di buona qualità.
- donne con un utero morfologicamente normale e uno spessore dell’endometrio nella norma (≥ 6 mm), che pertanto non costituiscono il problema.