011 568 3865 info@centrocmrtorino.it 09:00 - 13:00 | 14:00 - 18:00

Glossario
Raccolta di vocaboli legati alla medicina della riproduzione

A

Anamnesi: storia delle malattie e degli interventi subiti in precedenza dal paziente.

Anticorpi antispermatozoo: sostanze di difesa dell'organismo in grado, in condizioni patologiche, di compromettere la funzione degli spermatozoi.

Azoospermia: assenza totale di spermatozoi nel liquido seminale.

Astenozoospermia: alterazione del seme maschile che comporta una ridotta motilità degli spermatozoi

B

Beta HCG: test di gravidanza che si esegue con un'analisi del sangue. Serve a verificare l'avvenuto impianto dell'embrione.

Blastomeri: cellule dell'embrione che si formano per ripetute divisioni mitotiche dello zigote.

Blastocisti: stadio dell’embrione che si ottiene intorno alla 5-6 giornata di sviluppo.

C

Canale cervicale: parte prossimale dell'utero che lo mette in comunicazione con la vagina.

Cavità peritoneale: spazio all'interno dell'addome nel quale sono situati vari organi (utero, tube, ovaie, vescica, intestino) ricoperti da una membrana detta peritoneo.

Cellule sessuali/cellule germinali: cellule dell'organismo aventi funzione riproduttiva (ovocita e spermatozoo).

Citoplasma: parte costituente la cellula circondata dalla membrana plasmatica e contenente il nucleo.

Crioconservazione: mantenimento nel tempo della vitalità cellulare mediante conservazione a bassa temperatura.

Cromosomi: componenti del nucleo cellulare costituiti principalmente da molecole di DNA; contengono le informazioni genetiche.

CGT: Test di Compatibilità Genetica.

D

Dosaggi ormonali: esami miranti a determinare la quantità di ormoni presenti in circolo.

Diagnosi Genetica Preimpianto (PGD): diagnosi delle malattie genetiche sull'embrione prima dell'impianto in utero.

E

Eiaculato: insieme del liquido seminale, degli spermatozoi e delle cellule presenti all'interno del liquido seminale.

Eiaculazione retrograda: eiaculazione che, per cause anatomiche, chirurgiche o per malattia (es. diabete) avviene in vescica invece che all'esterno.

Embriodonazione: trattamento di fecondazione eterologa in cui l'embrione viene generato attraverso l'impiego di ovociti e spermatozoi provenienti da un donatore - donatrice esterni alla coppia.

Embrione: ovocita fecondato che ha subito la prima divisione cellulare.

Endometrio: mucosa che ricopre la cavità uterina.

Endometriome: screening test che restituisce informazioni sull’ambiente microbico intrauterino.

Endometriosi: malattia frequentemente associata alla sterilità che consiste nell'impianto in sede anomala della mucosa che riveste la cavità uterina (endometrio).

Epididimo: organo in cui gli spermatozoi vengono temporaneamente raccolti dopo essere stati prodotti nel testicolo.

ERA Test: Test di recettività endometriale.

Estradiolo: ormone sintetizzato e secreto dal follicolo ovarico.

F

Fecondazione Assistita: insieme di metodologie che assistono il processo di fertilizzazione e le primissime fasi dello sviluppo embrionale.

Fecondazione eterologa: prevede l'utilizzo di spermatozoi o ovociti provenienti da un donatore esterno alla coppia.

Fecondazione omologa: entrambi i gameti, spermatozoi ed ovociti, provengono dalla coppia.

FIVET: Fecondazione in Vitro ed Embryo Transfer, ossia fecondazione in laboratorio, con successivo trasferimento degli embrioni nell'utero.

Follicolo: formazione fluida dell'ovaio che contiene la cellula uovo. Il follicolo, in fase preovulatoria, raggiunge il diametro di 18-24 millimetri.

Follicologenesi: processo che porta alla ciclica maturazione degli ovociti (le cellule germinali femminili).

FSH: Follicle Stimulating Hormone, ormone della crescita follicolare. E' una gonadotropina prodotta dall'ipofisi, che stimola la crescita e la maturazione del follicolo. I farmaci che contengono questo ormone sono utilizzati per la stimolazione della crescita follicolare.

G

Gameti: cellule sessuali: nella donna ovociti, nell'uomo spermatozoi.

Geri: incubatore di ultima generazione con funzionalità time-laps integrata.

GIFT: trasferimento dei gameti (cellule sessuali) nelle tube.

Gonadotropine: ormoni secreti dall'ipofisi sotto controllo ipotalamico. Sono l'FSH e l'LH.

Gravidanza ectopica: impianto dell'embrione al di fuori dell'utero.

Gravidanza eterotopica: impianto di due o più embrioni contemporaneamente nell'utero e in altra sede.

I

ICSI: Intracytoplasmic Sperm Injection, microiniezione di uno degli spermatozoi all'interno dell'ovocita.

Infertilità o sterilità: incapacità di realizzare il concepimento dopo due anni di rapporti sessuali non protetti indirizzati alla procreazione.

Infezioni pelviche: infezioni più o meno gravi che possono manifestarsi nell'utero, nelle tube, nelle ovaie o nella parte bassa dell'addome.

Insufflazione tubarica: esame diagnostico per individuare eventuali patologie a carico del canale cervicale e della cavità uterina.

Iperstimolazione: eccessiva stimolazione della funzione ovarica.

Isterosalpingografia: esame radiologico dell'utero e delle salpingi effettuato con mezzo di contrasto.

Isteroscopia: procedura chirurgica in cui viene usato un sottile endoscopio (isteroscopio) per visualizzare la cavità uterina o per eseguire un intervento.

L

Laparoscopia: procedura chirurgica in cui uno strumento sottile, a fibre ottiche (laparoscopio), viene usato per visualizzare gli organi pelvici o per eseguire un intervento chirurgico.

LH: Luteinizing Hormone, gonadotropina prodotta dall'ipofisi che raggiunge un picco a metà ciclo e provoca l'ovulazione.

Liquido seminale: liquido composto da plasma seminale (prodotto dalla prostata) e spermatozoi.

M

Monitoraggio ecografico ed ormonale: controllo della crescita follicolare mediante ecografia e dosaggio plasmatico dell'estradiolo.

Muco cervicale: secrezione mucosa prodotta dalla cervice, che permette il passaggio degli spermatozoi nell'utero; questo muco si accentua e si fluidifica maggiormente poco prima dell'ovulazione.

N

NIPT: Test Prenatale Non Invasivo

O

Oligozoospermia: ridotto numero di spermatozoi nell'eiaculato.

Ovodonazione: trattamento di fecondazione eterologa in cui vengono impiegati ovociti provenienti da una donatrice esterna alla coppia e inseminati con il seme del partner.

Ovocita: cellula uovo.

Ovocita a due pronuclei: cellula uovo nella quale sono presenti, in due nuclei separati (pronucleo maschile e femminile) i 23 cromosomi dello spermatozoo e i 23 cromosomi dell'uovo.

Ormoni: sostanze prodotte dall'organismo attraverso le quali organi diversi comunicano tra loro.

Ovulazione: rilascio di un ovocita da una delle ovaie.

P

PESA: Percutaneous Epididymal Sperm Aspiration, aspirazione percutanea di spermatozoi dall'epididimo.

Pick-up o prelievo di ovociti: puntura ed aspirazione dei follicoli per via vaginale sotto controllo ecografico.

PGD: diagnosi genetica preimpianto.

PGS: Screening genetico preimpianto.

PGT-A: Test genetico preimpianto delle aneuploidie cromosomiche (nuova denominazione della PGS).

PGT-M: Test genetico Preimpianto delle anomalie monogeniche (nuova denominazione della PGD).

PGT-SR: Test genetico Preimpianto per anomalie strutturali dei cromosomi.

Pre-embrione: fase dello sviluppo compresa tra il concepimento e il 14° giorno.

Progesterone: ormone secreto dal corpo luteo per preparare l'endometrio all'impianto di un embrione.

S

Spermatogonio: cellula progenitrice dello spermatozoo.

Spermatozoo: cellula sessuale maschile presente nel liquido seminale.

Spermicidi: prodotti capaci di distruggere gli spermatozoi, usati soprattutto a scopo anticoncezionale.

Spermiocoltura: esame di laboratorio sul liquido seminale, per evidenziare eventuali infezioni microbiotiche.

Spermiogramma: valutazione di alcuni parametri morfo-funzionali degli spermatozoi contenuti nel liquido seminale, quali numero totale, concetrazione, motilità e morfologia.

Stenosi: restringimento dell'orifizio di alcuni organi.

T

Teratospermia: presenza di spermatozoi morfologicamente anormali in percentuale superiore alla norma.

Terreno di coltura: composto chimico formato da acqua, sali, proteine e aminoacidi, in grado di permettere una buona sopravvivenza dei gameti e degli embrioni in vitro.

TESA: Percutaneous Testicular Sperm Aspiration, aspirazione percutanea di spermatozoi dal testicolo.

Test Eeva: valutazione precoce dello sviluppo embrionario.

Test immunologici: esami per rilevare la presenza di specifici anticorpi.

Testicolo: gonade maschile deputata alla produzione degli spermatozoi ed alla secrezione di testosterone.

Tuba: organo dell'apparato genitale femminile deputato alla captazione degli ovociti, al trasporto degli spermatozoi, alla fertilizzazione ed al trasporto dell'embrione nell'utero.

U

Utero: organo muscolare cavo dell'apparato genitale femminile, deputato a contenere, proteggere e nutrire l'embrione ed il feto.

Z

Zigote: cellula uovo fecondata dopo l'anfimissi (ricostituzione di un unico patrimonio genetico di 46 cromosomi - 23 paterni e 23 materni).